CENTRALE TERMICA E CALDAIE AD ALTA EFFICIENZA:

con il termine centrale termica si indica uno o più ambienti atti ad accogliere i componenti e le strutture di impianti termici destinati al riscaldamento e/o alla climatizzazione .

Una caldaia ad alta efficienza è una caldaia in cui la quasi totalità  (oltre il 90%) dell'energia contenuta nel combustibile viene trasferita al fluido termovettore.

In altri termini, maggiore è il rendimento della caldaia, maggiore è il risparmio di combustibile, il che si traduce in un risparmio energetico ed economico .

Inoltre le caldaie ad alto rendimento riducono sensibilmente le emissioni di agenti inquinanti in atmosfera.

Sostituire la caldaia tradizionale a gas o gasolio CONVIENE in quanto:

•  L'intervento è detraibile dall'IRPEF al 50%

•  Si determina un concreto risparmio economico ed energetico.

•  Si riducono le emissioni inquinanti dei prodotti della combusione.

Un esempio di un medio intervento di riqualificazione energetica comprensiva di sostituzione della caldaia esistente con una ad alto rendimento e installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria richiede un investimento di 5.000,00 € + IVA e si AUTORIPAGA IN 7 ANNI.

Le caldaie ad alto rendimento oggi disponibili sul mercato si distinguono in:

Caldaie a condensazione

sono attualmente quelle con la tecnologia più avanzata. La tecnologia utilizzata permette di recuperare parte del calore contenuto nei gas di scarico sotto forma di vapore acqueo, consentendo un migliore sfruttamento del combustibile e quindi il raggiungimento di rendimenti più alti. La caldaia a condensazione, a parità  di energia fornita, consuma meno combustibile rispetto ad una di tipo tradizionale, infatti, la quantità di energia recuperabile tramite la condensazione del vapore acqueo (calore latente) contenuto nei gas di scarico è dell'ordine del 10-12%. Si ottengono così dei rendimenti del generatore superiori al 100%.

Inoltre riduce sensibilmente le emissioni di agenti inquinanti in atmosfera:

•  Idrocarburi (Cn, Hn)

•  Monossido di Carbonio (CO)

•  Ossidi di Azoto (NOx)


 


Bruciatore Modulante per Caldaie a Condensazione

 



Caldaie a premiscelazione

sono dotate di un particolare bruciatore in cui la combustione avviene sempre in condizioni ottimali, grazie al perfetto bilanciamento fra gas metano (combustibile) ed aria comburente. In questo modo, il rendimento si mantiene costante al di sopra del 90% a qualsiasi potenza


Caldaie a Biomassa

Si tratta di generatori di calore che utilizzano combustibili ecologici come il pellet, il cippato ( macinato di legno ), la legna, la sansa, noccioli di pesca ecc.. e contribuiscono a diminuire la dipendenza da fonti energetiche non rinnovabili come il petrolio, il gas e il carbone. Le caldaie consentono inoltre di ottenere un concreto risparmio energetico e riducono l'apporto di CO2 all'atmosfera dato che la quantit� liberata con la combustione o con altri processi che ne scompongono la struttura � la stessa impiegata per la crescita della pianta.