urbanistica L'analisi di fattibilità urbanistica si compone della cooperazione dei settori di acquisizione, AIE e progettazione di massima. Questa fase si svolge contestualmente all'acquisizione in modo tale da sottoporre al gestore l'area individuata in base a tutti i criteri necessari alla realizzazione del progetto.

Questo comporta:
  • la compatibilità e l'analisi di tutti gli eventuali vincoli insistenti sul territorio (P.R.G., paesistici, tutela ambientale, tutela della salute, tutela del patrimonio storico-artistico, vincoli monumentali, vincoli aeroportuali, fasce di rispetto, etc.) ed eventuale benestare dell'ente preposto
  • contatto con gli eventuali enti preposti al rilascio dei permessi per la verifica della tempistica di ottenimento e la ricerca della procedura migliore ed allo stesso tempo più veloce
  • preparazione delle eventuali istanze da protocollare presso i vari enti
  • progettazione di massima della configurazione dell'apparato con il dimensionamento indicativo
  • il progetto di massima deve essere verificato come compatibilità dal settore delle AIE

Segue: Progettazione architettonica di massima